La nostra agenzia

Gabetti Comacchio / Belcasa
Viale Raffaello, 200
44024 COMACCHIO (FE)
C.F.: 01435930381
P.IVA: 01435930381
R.EA. 167703 - Reg. Impr. di Ferrara n. 01435930381 - iscritto alla C.C.I.A.A. di FE al ruolo mediatori n. 1577
0533.33.45.21 0533 35.12.03 0533.32.90.99

Cerca il tuo immobile

FIAIP

Tariffario di Belcasa S.r.l.

TARIFFARIO PER L’INTERMEDIAZIONE IMMOBILIARE ED ALTRI SERVIZI

Comacchio, 30 Marzo 2018

Compravendita di Immobili di Civile Abitazione :

Provvigione venditore  3% del prezzo di vendita

Provvigione Acquirente 3% del prezzo di vendita

Provvigione Minima € 1.500,00

 

Compravendita di Immobili non di Civile Abitazione :

Provvigione venditore 5% del prezzo di vendita

Provvigione Acquirente 3% del prezzo di vendita

Provvigione Minima € 800,00

 

Locazione di immobili residenziali annuali :

Provvigione Locatore 10%

Provvigione Conduttore 10%

Provvigioni rapportate al canone annuale di locazione

 

Locazione Turistica :

Provvigione Locatore 20%

Provvigione Conduttore 20%

Provvigioni Totale massima 30%

Provvigioni rapportate al canone della locazione

 

Gestione locazione

registrazione contratto iniziale Є 100,00

rinnovo registrazione del contratto Є 50,00

pratica di segnalazione questura – Comune per locazione turistiche - € 50,00

suddivisione spese fra il locatore e locatario, per ogni u.i. Є 50,00

rapporto con il conduttore per l’incasso delle spese ripetibili, per ogni gestione Є 60,00

 

Valutazione di singola unità immobiliare 0.25% del valore, minimo € 500,00

 

Per la vendita, l’acquisto, la locazione di immobili particolari o per trattative di particolare difficoltà, le tariffe esposte possono essere aumentate di comune accordo.

Le provvigioni sono dovute solo alla conclusione del contratto mediato e quindi al contratto preliminare o alla sottoscrizione del contratto di locazione.

La provvigione è l’unico onere a carico del venditore, salvo il caso di contributi pubblicitari a carico del venditore eventualmente convenuti con il medesimo in relazione a particolari iniziative pubblicitarie.

Gli onorari si intendono al netto di IVA

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TARIFFARIO PER SERVIZI DI AMMINISTRAZIONE

 

APPLICATO PER LA GESTIONE E AMMINISTRAZIONE IMMOBILIARE PARTE INTEGRANTE DELLA LETTERA DI DISPONIBILITA’ ALL’ASSUNZIONE DELLA GESTIONE O AMMINISTRAZIONE

Comacchio, 23 Maggio 2015

 

ART.1 – OGGETTO DEL TARIFFARIO

Il presente tariffario determina i compensi spettanti allo studio BELCASA SRL per le prestazioni professionali di seguito riportate. I compensi minimi sono inderogabili ed aggiornati ogni anno secondo l’indice ISTAT.

 

ART.2 – DETERMINAZIONE E LIQUIDAZIONE DELLE COMPETENZE

Le competenze del professionista sono determinate dal presente Tariffario e divengono esigibili ogni anno al termine del mandato annuale o comunque al completamento della prestazione a cui fanno riferimento.

 

ART.3 – INTERRUZIONE DELL’INCARICO

In caso di dimissioni o mancata conferma, allo studio BELCASA S.R.L. spettano il rimborso delle spese sostenute e le competenze, in proporzione al periodo che va dall’inizio dell’esercizio finanziario fino al giorno del passaggio delle consegne.

La revoca dall’assemblea prima della fine del mandato determina l’intera competenza annuale.

 

ART.4 – DETERMINAZIONE DELLE PRESTAZIONI

Le prestazioni professionali dello studio BELCASA S.R.L. si suddividono in prestazioni ordinarie e prestazioni straordinarie.

 

ART.5 – PRESTAZIONI ORDINARIE

Le prestazioni ordinarie come previste dal Codice Civile e delle Leggi Speciali vigenti, sono le seguenti:

a) rappresentanza legale del condominio o della comunione;

b) esecuzione delle delibere assembleari in materia ordinaria;

c) predisposizione ed invio del rendiconto e del preventivo ordinario con i relativi riparti;

d) convocazione e tenuta dell’assemblea ordinaria nelle ore di ufficio;

e) disciplina dell’uso delle cose comuni e della prestazione dei servizi;

f) cura dei rapporti con la pubblica amministrazione inerenti la gestione ordinaria;

g) cura dei rapporti con i fornitori ed i dipendenti del condominio o della comunione;

h) conservazione dell’archivio dei documenti per i tempi previsti dalla Legge;

i) consultazione dei tecnici e legali, richiesta preventivi ordinari, ricerca di fornitori, tenuta di rapporti con le proprietà contigue, stipula e/o aggiornamento delle polizze di assicurazione;

j) compimento degli adempimenti di sicurezza obbligatori per il Committente di opere edili ordinarie;

k) compimento di quant’altro previsto dalla Legge e dalle vigenti normative in materia ordinaria.

 

ART. 6 – COMPENSI PER PRESTAZIONI ORDINARIE

compenso proporzionale per la rappresentanza legale del condominio o della comunione e per la conservazione e tutela degli enti comuni per ogni unità immobiliare

a) appartamenti, negozi e magazzini n. x Є 80,00 = Є 0,00

b) garages n. x Є 50,00= Є 0,00

c) posti macchina n. x Є 30,00= Є 0,00

Compenso minimo a prescindere dalle dimensione del Condominio / Cosa Comune € 1.000,00

Detti onorari sono salvo diversa pattuizione presa in sede di assemblea con i Condomini.

 

ART.7 – PRESTAZIONI STRAORDINARIE

1) Convocazione di assemblea straordinaria;

2) convocazione di riunioni straordinarie del consiglio di condominio;

3) convocazione di riunioni di Commissioni speciali;

4) partecipazione alle riunioni surriferite;

5) richiesta di preventivi per interventi straordinari;

6) stipula contratti relativi ai lavori straordinari;

7) registrazione dei contratti relativi ai lavori straordinari;

8) esplicazione delle competenze amministrative derivanti dall’esecuzione dei lavori di straordinaria manutenzione (come liquidazione dei lavori straordinari ecc…);

9) redazione dei consuntivi e piani di riparto per lavori straordinari e richiesta quote condominiali di competenza;

10) redazione eventuali convenzioni per la regolamentazione dei rapporti con i vicini;

11) passaggio di consegne fra amministratori;

12) revisione contabilità condominiale;

13) predisposizione regolamento disciplina interna di condominio o della comunione;

14) compimento degli adempimenti di sicurezza del Committente di opere edili in ambito straordinario.

 

ART.8 – COMPENSI STRAORDINARI

1) COMPENSI per assemblee e convegni successivi all’assemblea ordinaria annuale ed alla prima riunione di consiglio di condominio;

a) ripetizione dell’assemblea ordinaria annuale anche se deserta in prima, che in seconda convocazione Є 150,00

2) consiglio di condominio straordinario, fino alle 18,00 Є 100,00

3) per riunione di Commissione Tecnica Є 150,00

4) compensi dovuti all’amministratore per pratiche personali:

a) sollecito di pagamento/insoluti (ordinario), Є 10,00

b) sollecito di pagamento/insoluti (raccomandata), Є 15,00

c) sollecito di pagamento/insoluto con messa in mora con raccomandata R.R Є 35,00

d) suddivisione spese per cambio di titolare durante la gestione Є 50,00

e) corrispondenza epistolare condomini e/o fornitori Є 10,00

f) scheda per dati personali contabili e anagrafici per recupero crediti a mezzo legale Є 100,00

5) passaggio delle consegne fra amministratori od impostazione contabile nuovo condominio: 10% (diecipercento) del compenso con un minimo di Є 300,00

6) compensi a vacazione. La vacazione è di un’ora o frazione superiore ai 15 (quindici) minuti. La vacazione dell’amministratore è fissata in Є 100,00

Sono compensati a vacazione in genere:

- visure ipocatastali con richiesta e ritiro delle certificazioni;

- convengo presso pubbliche amministrazioni;

- risoluzioni di vertenze fra condomini ed in particolare per ricerca guasti e danni da acqua condotta

- prestazioni in genere non compensabili in altra misura e valutabili mediante il tempo impiegato;

 

7) COMPENSI A PERCENTUALE

(a) Pratiche assicurative , recuperi, risarcimento danni ed assistenza amministrativa per opere straordinarie deliberate o ratificate dall’assemblea:

- fino a Є 5.000,00 si applica il 4% con un minimo di Є 50,00;

- oltre i Є 5.000,00 a si applica ulteriore 2%;

(b) REVISIONE CONTABILE CONSUNTIVI PRECEDENTI

Compenso pari al 30% delle competenze professionali dell’amministratore uscente per ogni esercizio da revisionare.

 

8) STESURA REGOLAMENTO DI CONDOMINIO E TABELLE MILLESIMI

- Compenso fisso Є 520,00

- Compenso proporzionale al numero delle u.i.

§ Minimo Є 300,00

§ Massimo Є 2.600,00 Є

- Compenso proporzionale al numero delle tabelle da ricercare

§ Minimo Є 120,00

§ Massimo Є 6.200,00 Є

 

9) PRATICHE FISCALI

a) Pratiche fiscali per consentire la detraibilità ai singoli condomini di spese condominiali, ai sensi Decreto Sviluppo D.L n.83/26.6.12 o L.298/06, compreso rapporti con i tecnici per controllo corretti adempimenti, compilazione e invio modulistica o documentazione a carico del committente, verifica dei requisiti dell'appaltatore e della documentazione d'appalto e della corretta fatturazione, pagamenti, rendicontazioni fiscali, dichiarazioni di consistenza ai sensi Circ.Min.n.122/99, conservazione della intera documentazione fino alla prescrizione.

Compenso pari a importo imponibile delle opere * aliquota 2,00% con un minimo di € 100,00

b) Compenso per produzione di copie della documentazione certificativa completa per detrazioni Decreto Sviluppo D.L n.83/26.6.12 o L.298/06 per ogni unità immobiliare Є 50,00

 

ART.9 – PRESTAZIONI “CONDOMINIO COMPLESSO”

All’amministrazione di parti comuni a diversi stabili con rapporti con i soli amministratori immobiliari sono dovuti:

1. compenso fisso Є 500,00

2. compenso proporzionale per la rappresentanza legale del condominio e per la conservazione degli enti comuni condominiali.

unità immobiliari n. x Є 80,00 Є 0,00

 

ART.10 – RIMBORSO SPESE

Sia per le prestazioni ordinarie che per quelle straordinarie:

a) IVA;

b) postali, copisteria, fotocopie, marche da bollo (come da pezze giustificative);

c) tenuta libri paga portieri, addetti pulizia e similari come da adempimenti dello studio amministrativo e da parcella del consulente;

d) adempimenti fiscali ai sensi L.298/06 (ritenute d’acconto, F24 e Mod.770) come da attività dello studio amministrativo e parcella del consulente o del centro elaborazione dati;

e) spese generali sostenute e non documentate: 5% dell’emolumento o delle spese documentate con minimo di Є 50,00.

 

ART.11 – COMPENSI GESTIONI E LOCAZIONI

1) competenze straordinarie:

- calcolo canone e schema vacazione per rilievi e visure catastali Є 150,00

- registrazione contratto iniziale Є 100,00

- rinnovo registrazione del contratto Є 50,00

- suddivisione spese fra il locatore e locatario, per ogni u.i. Є 50,00

- rapporto con il conduttore per l’incasso delle spese ripetibili, per ogni gestione Є 60,00

 

NOME FINALI E TRANSITORIE

ART.12

Tutte le competenze e i compensi indicati sono al netto di IVA e diritti previdenziali e in genere tutti i contributi obbligatori.

Tutti i compensi sono relativi a prestazioni di tipo amministrativo e possono subire variazioni a seguito di diverso accordo preso fra le parti di volta in volta

 

-------------------------------------------------------------------------------------------

 

LISTINO COSTI MASSIMI CANCELLERIA

 

SCRITTURAZIONE LETTERE – FAX - EMAIL:

fogli normali Є 5,00 – fogli con tabella Є 8,00;

 

SCRITTURAZIONE LETTERE – FAX – EMAIL (invio fotocopie e circolari):

prospetto numerico semplice da computer Є 1,00 – prospetto di riparto semplice Є 6,00 – prospetto di riparto doppio Є 9,00;

 

FOTOCOPIE E RELATIVA FASCICOLAZIONE E PIEGATURA:

formato normale Є 0,21 – formato grande Є 0,30 – formato doppio Є 0,20

 

ESTRATTI CONTO E CONTEGGI:

semplici Є 30,00 – doppio Є 40,00 – multipli (ognuno oltre i primi due) Є 5,00;

 

BUSTE E RELATIVA SCRITTURAZIONE E IMBUSTATURA:

piccole Є 0,20 – medie Є 0,30 – grandi Є 0,40;

 

BOLLETTINI DI C/C POSTALE:

da computer Є 0,50 – a mano duplicati Є 4,00;

 

INVIO, ARCHIVIAZIONE E GESTIONE FAX - EMAIL:

prima pagina e successive fino a n.10 pagine Є 3,00

prima pagina e successive oltre n.10 pagine Є 5,00

inoltre per ogni pagina contenente foto o immagini a colori € 1,00

 

COSTI MASSIMI PER GLI ADEMPIMENTI FISCALI DEL CONDOMINIO, COME DA LEGGE 296/06

Ad integrazione di quanto indicato all’Art 10 Comma 10

 

1. verifica e/o calcolo della ritenuta a ricezione della fattura del fornitore, registrazione in contabilità della ritenuta e scadenziamento al mese successivo, registrazione dell’avvenuto pagamento, redazione della dichiarazione di avvenuto pagamento e invio al fornitore, archiviazione

- per ogni ritenuta d’acconto € 10,00

 

2. compilazione del modello F24 cumulativo con riporto delle ritenute d’acconto in scadenza, pagamento in via telematica, archiviazione

- per ogni modello F24 € 10,00

 

3. compilazione mod.770 per conto del condominio, con esclusione della porzione relativa ai lavori dipendenti a carico del consulente del lavoro, in funzione del numero totale dai percipienti

- fino a 10 percipienti € 150,00

- da 11 a 30 percipienti € 200,00

- oltre 30 percipienti € 7,00 a ulteriore percipiente

 

4. presentazione elenco fornitori del Condominio ( Quadro AC )

- fino a 10 percipienti € 40,00

- da 11 a 30 percipienti € 80,00

- oltre i 30 percipienti € 100,00

 

Tutte le competenze e i compensi indicati sono al netto di IVA.

 
 

La nostra agenzia

Gabetti Comacchio / Belcasa
Viale Raffaello, 200
44024 COMACCHIO (FE)
C.F.: 01435930381
P.IVA: 01435930381
R.EA. 167703 - Reg. Impr. di Ferrara n. 01435930381 - iscritto alla C.C.I.A.A. di FE al ruolo mediatori n. 1577
0533.33.45.21 0533 35.12.03 0533.32.90.99